Luglio 11, 2020

Cibo per i corridori

By Marco Rizzo

Nutrizionista dà consigli alimentari ai corridori

Per garantire buone prestazioni e mantenere la salute in qualsiasi attività fisica , una buona alimentazione è essenziale. Questa domenica (12), circa 1.500 persone, tra atleti professionisti e dilettanti, parteciperanno alla “1a corsa e marcia prezunic”, ai margini della Lagoa Rodrigo de Freitas. Il nutrizionista della catena di supermercati di Rio de Janeiro, Leusimar Nunes, ha preparato alcuni consigli che faranno la differenza per chi vuole fare bello prima, durante e dopo la gara.

Alimentazione pre Gara - Farmacia Bonin

Prima della gara

Prima dell’inizio delle attività, Leusimar consiglia di mangiare i cosiddetti carboidrati complessi, cibi a basso indice glicemico che richiedono più tempo per essere digeriti. Tra le opzioni ci sono pane integrale e toast, frutta accompagnata da cereali e semi come semi di lino, muesli e avena. È anche importante bere molti liquidi, preferibilmente acqua o acqua di cocco per iniziare la gara ben idratati.

“L’ideale è mangiare bene fino a un’ora prima della gara o fare un pasto leggero quando mancano 30 minuti all’inizio dell’attività”, consiglia Leusimar. “Sono indicati anche cibi termogenici naturali, come cannella, zenzero, cacao, tè verde e olio di cocco”.

Prodotti molto grassi e cibi composti da carboidrati semplici, come zucchero e dolci in generale, dovrebbero essere evitati, aggiunge il nutrizionista.

Dopo la gara

Dopo la gara , Leusimar consiglia una dieta incentrata sul recupero muscolare. L’ideale è mangiare subito dopo l ‘ attività fisica , in base alle condizioni fisiche di ciascuno.

“Chi è molto stanco dovrebbe aspettare un po ‘. L’ideale è iniziare la sostituzione il prima possibile “, spiega Leusimar.

Tra gli alimenti più consigliati per il recupero post gara ci sono le proteine, come salumi, formaggi, uova, yogurt e cereali, tra cui fagioli, soia, ceci e lenticchie. Anche i carboidrati dovrebbero costituire il pasto.

Anche i semi oleosi come noci del Brasile, noci e nocciole sono i benvenuti dopo l’attività. Gli alimenti ricchi di omega 3 conferiscono al sangue più fluidità, migliorando l’ossigenazione muscolare e diminuendo i rischi cardiaci. Tra le opzioni ci sono olio extravergine di oliva e pesce come salmone, tonno e sarde.

Mondo sano

Alimentação para corredores - dicas da nutricionista

I clienti che partecipano alla gara di domenica devono ritirare i loro kit contenenti una maglietta, numero di registrazione, chip e una borsa personalizzata presso il negozio Prezunic di Botafogo (Rua General Polidoro, 260) sabato 11 novembre, dalle 9:00 alle 21:00 17:00 Il negozio dispone di una sezione “Healthy World”, disponibile anche in altre unità della catena, dove il pubblico può trovare una varietà di prodotti leggeri, dietetici, senza glutine e senza lattosio.

Suggerimenti per uno spuntino

Prima della gara

  • Macedonia di frutta con chia, muesli e semi di lino
  • Banana con avena, semi di lino e chia
  • Yogurt scremato con muesli
  • Pane integrale con pasta di ricotta e succo di frutta
  • Patate dolci, platano, tapioca
  • Frullato verde termogenico: 200 ml di succo di mela, 1 banana, 2 cucchiai di cavolo cappuccio, 1 cucchiaio di avena, 2 noci e pezzi di zenzero.
  • Frullato antiossidante rosso: 200 ml di tè all’ibisco, 1 prugna snocciolata, 1 pezzo di barbabietola cruda, 2 anacardi.

Dopo la gara

  • Pane integrale con pasta di tonno, salumi, ricotta, ricotta, yogurt
  • Pane tostato intero con salumi, paste proteiche, frullati di frutta
  • Macedonia di frutta con yogurt o cottage
  • Frullato di frutta con yogurt, avena, quinoa, chia
  • Omelette
  • Frittella alla banana: 1 banana, 1 uovo, 1 cucchiaio di avena, schiacciare la banana, sbattere l’uovo e mescolare gli ingredienti e metterli nella padella.